Nel Corso dell’anno il Comune di San Bartolomeo al mare prevede di fare multe per violazioni al Codice della strada per circa 100 mila euro, ma di incassarne soltanto 65 mila perché un terzo dei trasgressori non pagheranno e sarà difficile recuperare il credito.

Su questi 65 mila euro che entreranno nelle casse comunali la Giunta-Urso ha deciso già di spendere 11.713 per migliorare la segnaletica orizzontale e verticale, 9.238 euro per assunzioni stagionali a progetto nelle forme di contratti a tempo determinato e a forme flessibili di lavoro, 8.197 euro come fondo cassa per Acquisto nuovi veicoli per la polizia locale  3.640 euro per progetti di potenziamento dei servizi notturni e di prevenzione, costi di turnazione e lavoro straordinario dei Vigili urbani.


 

Nella foto la sede dei Vigili urbani di San Bartolomeo