Una rappresentanza del Consiglio direttivo della Sez. Ex Allievi del Dante (opera di Don Orione), accompagnati  dal loro Presidente, ing. Mauro Sala , e dall’ Assistente spirituale , Don Luigi Brazzalotto, si sono recati in udienza dal Vescovo di Tortona , S.E. Mons. Vittorio Viola.

Il significato di questo incontro era per noi Ex Allievi duplice. Il primo e più importante era significare al ns. amato Vescovo, alla luce degli insegnamenti del Santo Don Luigi Orione, la devozione e riconoscenza degli Ex Allievi , per l’opera che esso svolge, nell’assolvimento del suo ministero,  per il bene della ns. Diocesi tortonese.


Il secondo è stato quello di consegnargli , per l’ Anno Santo della Misericordia volgente ormai al termine , un segno concreto da parte degli Ex Allievi del Dante, da impiegare per opere di carità secondo priorità che S.E. ben conosce.

L’offerta messa nelle mani del Vescovo, vuole essere il segno tangibile della sensibilità che gli Ex Allievi  al loro Convegno annuale del 29 maggio scorso,  hanno dimostrato partecipando numerosi al “Giubileo degli Ex Allievi del Dante”.

L’incontro improntato alla cordialità , ha consentito al ns. Vescovo di conoscere anche questa realtà cittadina che si sente sinceramente impegnata a svolgere un ruolo attivo nei diversi ambiti in cui gli Ex Allievi sono chiamati  ad operare , alla luce della dottrina cristiana  ed avendo come fonte ispiratrice gli insegnamenti di S. Luigi Orione

Attraverso queste righe rinnoviamo ancora al nostro Vescovo, a nome della grande famiglia degli Ex Allievi della scuola di Don Orione,  la riconoscenza e gratitudine per averci dato modo di farci conoscere e  manifestagli la ns. vicinanza.

 Il presidente: ing. mauro sala