Negli ultimi giorni, sa parte del Comando della Polizia Municipale di Novi Ligure Sono stati effettuati servizi mirati al controllo delle norme di comportamento contenute del Codice della Strada ed in particolare della mancanza di assicurazione e revisione.

Da un punto statistico da gennaio ad oggi, 43 sono i veicoli posti sotto sequestro per la mancanza di assicurazione, mentre 102 quelli sanzionati per la mancata revisione.


Inoltre sono stati rilevati diversi sinistri stradali, anche con lesioni. Di rilievo da un punto di vista dei veicoli coinvolti è stato quello avvenuto in data 29 ottobre u.s. all’intersezione generata dalle vie Manzoni e Cavallotti, che ha visto coivolti una autovettura ed una autoambulanza che stava trasportando un paziente presso l’Ospedale S. Giacomo. Fortunamente nonostante la spettacolarità del sinistro e gli ingenti danni riportati dai veicoli tutte le persone coinvolte hanno riportato lesioni lievi.

Durante le giornate dedicate alle ricorrenze di tutti i Santi ed in onore dei defunti il Personale della Polizia Municipale ha presenziato davanti e all’interno dei cimiteri.

Quotidiano è stato il controllo delle piazze per contrastare il fenomeno della questua molesta o dell’attività di posteggiatore abusivo.

Da un punto di vista statistico da gennaio ad oggi 48 sono le persone identificate all’interno delle piazze intente a svolgere attività di “posteggiatore” o a chiedere la questua; 28 sono i verbali di accertamento elevati per violazione a regolamenti comunali o al Codice della Strada e 9 le richieste alla Prefettura per l’emissione di provvedimenti di allontanamento di persone straniere dal territorio nazionale.

Nell’ambito del giusto spirito di collaborazione, durante la mattina del 3.11.2016 è stato svolto un servizio coordinato per il controllo del territorio e per il contrasto di attività illecite con la Compagnia Carabinieri di Novi Ligure. Analoghi servizi saranno predisposti anche in futuro.