Sabato una compagnia di appassionati bikers, rubando qualche ora alla pausa del pranzo ed al lavoro, si è dedicata al ripristino di uno dei trail più conosciuti e panoramici del Golfo Dianese, quello delle “Antenne” di Cervo.

La percorribilità del sentiero, che discende il crinale dal colle Mea (400 m. s.l.m.) sino alla spiaggia, era interrotta dalla caduta di alcuni tronchi e grossi rami che col forte vento dei giorni passati avevano ceduto ingombrando il percorso.


A fine pomeriggio il sentiero era nuovamente percorribile e ripristinato nei tratti più deteriorati.

Il gruppo di appassionati e volenterosi sportivi si chiama “Apache Trailbuilders” e nasce dalla volontà di EmporiobikeFRRD, squadra ciclistica di San Bartolomeo al Mare molto nota ed attiva nelle varie discipline della mountain bike nel Golfo Dianese. Da anni, infatti si occupa del mantenimento dei sentieri, che per usura, mal tempo ed incuria dell’uomo, hanno bisogno di costante cura. L’idea era quella di voler coinvolgere sempre più persone, anche al di fuori dell’associazione, appassionate di attività outdoor, così è nato il gruppo Apache Trailbuilders.

Il nostro entroterra è un dedalo infinito di meravigliosi trails da percorrere in bici e a piedi, che permettono di conoscere una Liguria bella da togliere il fiato, tra i pini e le caselle ancora intatte e sempre a picco sul mare. In pochi chilometri si passa dalla spiaggia all’ambiente alpino, vedendo scorrere sotto i pedali dalla macchia mediterranea alle rocce del pizzo D’Evigno a 1.000 metri  sul livello del mare

panorama-mare