Tortona è una città spenta: delle luminarie natalizie non si vede ancora nulla e sono in tanti a domandarsi come mai e cosa sia successo.

E’ vero che la crisi è pesante ed è sufficiente passeggiare alle 6 di sera nel centro con strade poco frequentate e negozi vuoti, per rendersene conto, ma un Natale senza luminarie non  sarebbe una festa per cui ci siamo informati e a quanto pare, soltanto dalla prossima settimana in città arriveranno gli addetti che inizieranno  a posizionare le luci.


Ma basteranno 4 giorni per accendere le luminarie il Giorno dell’immacolata?

Secondi gli addetti ai lavori sembra proprio di sì. Naturalmente sarà illuminata solo la via Emilia dall’ospedale fino all’incrocio fino a via Pellizza  e via Rinarolo e probabilmente anche corso Montebello.

La spesa, come già accaduto per i 4  anni precedenti  sarà sostenuta da Simecom che al termine del quinquennio avrà investito in questo progetto parecchie  decine di migliaia di euro per rendere più allegre le festività natalizie dei tortonesi e dare un’immagine di allegria alla città.

Quest’anno durerà meno del previsto: 15  giorni fino a Natale e forse la settimana successiva, ma potrebbe essere l’ultima volta che Simecom arriva in soccorso dei commercianti tortonesi.

Cosa succederà l’anno prossimo visto che il Commercio è in ginocchio? Forse sarebbe il caso di pensarci per tempo.