Grave trauma facciale. Questa la prognosi (riservata) emessa dall’ospedale “Santi Antonio e Biagio” di Alessandria dove stamattina, martedì, poco prima delle 10, è stato portato un operaio che ha subito un grave infortunio sul lavoro.

Il fatto si è verificato poco dopo le 9 in una ditta alla periferia sud di Tortona, lungo la statale per Genova, che produce materie plastiche prodotti tecnici per l’industria, serbatoi, taniche, piastre ed altro.


Secondo la prima sommaria ricostruzione l’operaio stava lavorando normalmente quando ha preso una violenta botta in faccia.

Subito è scattato l’allarme e sul posto sono arrivati i soccorritori del 118 e i Vigili del Fuoco di Tortona.

Questi ultimi hanno aiutato i soccorritori a trasportare l’uomo che era disteso sopra un macchinario, al pianterreno, per caricarlo sull’ambulanza. Non prima però che i soccorritori del 118 gli avessero praticato le prime sommarie cure.