Una due giorni da non perdere alla Città Commerciale Oasi di Tortona.

Sabato 26 e Domenica 27 novembre all’interno della galleria del centro commerciale di Tortona si svolgerà la Fiera “Vini e territorio”, tutta dedicata all’esposizione, degustazione e vendita di vini principalmente dei colli tortonesi, ma non solo.


Il nostro territorio, situato in un Piemonte ai confini con la Lombardia e la Liguria, con una zona geologica e climatica particolare come la natura del terreno ed un’elevata esposizione al sole, ha favorito ed incrementato negli anni una produzione di uve pregiate bianche e rosse che hanno generato una viticoltura di elevata qualità.

Un occhio rivolto alla tradizione, alla passione per la terra ed un altro diretto verso una maggiore dinamicità e tecnologia hanno permesso ai viticoltori del Tortonese di crescere sempre di più.

Ecco allora chi troveremo alla fiera dove potremo degustare ed acquistare vini pregiati delle nostre terre:

la Cantina Sociale di Tortona,  storica realtà vitivinicola della città, i produttori delle colline di Vho come la Colombera e l’Azienda Claudio  Mariotto, l’Azienda Agricola Cavo Valentino situata nel cuore dei colli tortonesi sulle prime propaggini del torrente Ossona, l’azienda Agricola San Ruffino di Mutti Daniele, situata tra i comuni di Sarezzano e Berzano, zona considerata in forte crescita per produzione vinicola. I vini proposti saranno quelli caratteristici del territorio come i rossi Barbera, Croatina, Freisa, Dolcetto e quelli bianchi in primis il Cortese, ma anche Moscato e il Timorasso storico vitigno autoctono molto apprezzato e valutato negli ultimi anni.

Ma spostandoci geograficamente un po’ dal tortonese, incontriamo e saranno presenti con i loro vini, la Cantina Sociale di Mantovana e le Terre dell’Oltrepò.

La prima si colloca nell’Alto Monferrato ed accoglie tanti viticoltori presenti soprattutto nella zona di Predosa e Sezzadio. I loro vini per eccellenza solo il Pinot nero ed il Pinot Bianco ed uno spumante brut da cui traspare tutto l’amore e la passione della gente del Monferrato per la terra.

La seconda è la più importante realtà vitivinicola di tutto l’Oltrepò Pavese; raggruppa i vitigni tipici della zona di Broni e Casteggio che vantano una produzione enologica tra le più complete e qualitative.

Ecco allora i loro vini più famosi: Bonarda, Buttafuoco, Sangue di Giuda tra i rossi , Riesling, Pinot Grigio e Moscato tra i bianchi.

Quindi, con il Natale alle porte, un’occasione ottima per degustare e magari regalare o regalarsi un prodotto così nobile come il vino che ci permette di apprezzare sempre di più le nostre terre e le nostre tradizioni.