Tre giorni di gastronomia, cultura ed eventi accoglieranno turisti e intratterranno i monferrini fra venerdì 25 e domenica 27 novembre a Casale Monferrato e sull’intero territorio monferrino. Con l’arrivo del Bagna Cauda Day il Castello del Monferrato si prepara ad aprire le porte ai commensali di una delle specialità più identificative della tradizione culinaria piemontese ma anche a momenti teatrali, musica e animazioni. Il Castello di Casale Monferrato ospiterà venerdì 25 novembre, verso le 19.45, un’improvvisata con il Collettivo Teatrale che farà intrattenimento con un’accoglienza-racconto proprio sul tema della bagna cauda e con canti e racconti della tradizione. Sabato 26, verso le 19, il gruppo gipsy jazz “Accordi Disaccordi” presenterà una miscela di musica giovane e vivace mentre nella giornata di domenica figuranti in costume animeranno le visite al Castello. A Casale Monferrato ad accogliere i commensali (nelle serate di venerdì, sabato e domenica e in occasione dei pranzo di sabato e domenica) saranno la Monferrina, figura testimonial del Monferrato ideata per Mon.D.O. da Emanuele Luzzati con la collaborazione di Elio Carmi, e Madama Bagna Cauda, personaggio ideato dalla Pro Loco di Mombello per l’omonima manifestazione, il quale rappresenta nel caratteristico vestito, gli ingredienti della bagnacauda ed è composto da un’ampia camicia in raso intelato, che ricorda l’olio, con un girocollo arricchito da una ghirlanda di verdure. La gonna rappresenta l’aglio e per adornarne l’orlo sono state appese tante acciughe. Infine un cappello dalla foggia singolare che ricorda un fujot con verdure completa la mise. La Monferrina sarà impersonata da Chiara Castellaro e madama Bagna Cauda da Marica Garrone. Da non perdere il sabato sera al Castello di Casale Monferrato dove, alla mezzanotte, avverrà lo scambio del “Bacio in corte”. La domenica, presso la corte del Castello, sarà inoltre possibile acquistare, a Km 0, i frutti della  terra e  i prodotti della tradizione monferrina utilizzati nella bagna cauda.

I più “social” potranno fotografare questo ed altri momenti del Bagna Cauda Day aderendo al concorso fotografico su Instagram “Bagna Cauda Click” consistente nel postare foto relative all’evento: in palio vi sono una cantinetta di sei bottiglie offerte dal Consorzio della Barbera d’Asti e dei Vini del Monferrato e di altri premi. In occasione del Bagna Cauda Day non mancherà la solidarietà: l’iniziativa aderisce infatti alla raccolta promossa da Specchio dei tempi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto.


Cinque i momenti nei quali poter gustare, fra i suggestivi torrioni del Castello del Monferrato, la Bagna Cauda “come Dio comanda”, ricetta proposta dalla Cucina della Corte dei Paleologi del Relais Palazzo Paleologi di Lu su coordinamento gastronomico di Marco Bui (nelle serate di venerdì, sabato e domenica e in occasione dei pranzi di sabato e domenica). E il piatto principe dell’evento si potrà gustare presso numerosi ristoranti e associazioni del territorio: Il Bagatto (Grazzano Badoglio), Bar di Sotto (Fubine), Il Cantico dei Capperi (Fubine), La Casaccia (Cella Monte), Cascina Gasparda (Olivola), Castagnoni (Rosignano Monferrato),  Ristorante di Crea (Serralunga di Crea), Crealto (Alfiano Natta), Da Geppe (Castagnole Monferrato), Infernot – La cantina del Paradiso (Serralunga di Crea), Infernot Zavattaro (Ozzano), Kilometro Zero (Ozzano), Locanda dell’Arte (Solonghello), Pro Loco Moncalvo (Moncalvo), Pro Loco Montemagno (Montemagno), Pro Loco Ozzano (Ozzano), Rocca di Camagna (Camagna Monferrato), Osteria del Rooster (Montemagno), Sarroc (Vignale Monferrato) e Serra (Odalengo Piccolo).

Durante il Bagna Cauda Day i visitatori potranno scoprire il Monferrato e i caratteristici Infernot. Il Comune di Ozzano, unitamente ad Ozzanoeventi, organizza inoltre visite guidate gratuite aperte e tutti con partenza dal Palazzo Comunale a monumenti e chiese del borgo antico.

L’evento casalese del Bagna Cauda Day è promosso da Mon.D.O. con il patrocinio e la  collaborazione del Comune di Casale Monferrato, del Centro di Formazione Professionale CIOFS/F.P. Piemonte (sede di Casale Monferrato – Corso operatore della trasformazione alimentare).

Sul sito www.monferrato.org sono pubblicate le agevolazioni presso le strutture socie del Consorzio Mon.D.O. in occasione del Bagna Cauda Day, le associazioni e strutture che partecipano all’evento, la lista dei vari infernot del territorio aperti al pubblico e le iniziative collaterali. Il programma generale è consultabile al link http://goo.gl/McGQ5e.

Per partecipare al Bagna Cauda Day presso il Castello del Monferrato a Casale Monferrato le prenotazioni sono obbligatorie al numero 3313291692 (da martedì a domenica, dalle 15 alle 18) o scrivendo a  mondo@monferrato.org.