Qualche collega che già lanciava strali contro il Comune accusandolo ingiustamente di non aver fatto ancora partire la stagione teatrale 2016/2017 è stato servito: la stagione inizia il 13 novembre e il 21 ottobre ci sarà uno spettacolo fuori cartellone.

Parte così la vendita di abbonamenti e biglietti per la nuova stagione teatrale, realizzata in collaborazione tra il Comune di Tortona e la Fondazione Piemonte dal Vivo, che prenderà ufficialmente il via il prossimo 13 novembre al Teatro Civico.


Una straordinaria anteprima, fuori abbonamento, andrà in scena già venerdì 21 ottobre offrendo la prima nazionale “1927-Monologo quantistico” di e con Gabriella Greison.

Per questo spettacolo è previsto un posto unico al costo agevolato di 10,00 euro e di 5,00 per i possessori del precedente abbonamento 2015/2016.

La vendita dei biglietti per questo spettacolo inizierà a partire dal 19 ottobre, così come la possibilità di conferma dei posti per chi era abbonato nella precedente stagione.

 

I prezzi dei biglietti, per tutti gli altri spettacoli, sono pubblicati nell’apposita sezione dedicata sul sito istituzionale del Comune di Tortona e garantiscono accessibilità e fruibilità per tutte le fasce di utenti, in particolare giovani, anziani presentando una vasta scelta di opzioni e soluzioni di abbonamento, per incentivare la partecipazione.

Le riduzioni si applicano ai giovani fino ai 30 anni, agli over 65 e ai possessori della Carta Argento del Comune di Tortona, oltre che a tutti i possessori di card legate al circuito della Fondazione Piemonte dal Vivo.

I prezzi dei singoli biglietti variano a seconda della collocazione e sono acquistabili da sabato 5 novembre:

 

Platea: intero € 25,00 – ridotto € 23,00

Palchi centrali: intero € 23,00 – ridotto € 20,00

Palchi laterali: intero € 20,00 – ridotto € 17,00

Loggione: intero € 13,00 – ridotto € 10,00

 

Contestualmente alle date della biglietteria è prevista la possibilità di acquisto on line dei singoli biglietti sul sito www.vivaticket.it, usufruendo di un prezzo agevolato, al quale sarà applicato un diritto di prevendita:

Platea: € 24,00

Palchi centrali: € 22,00

Palchi laterali: € 20,00

Loggione: € 13,00

 

Sono inoltre previste due tipologie di abbonamenti, fedeltà per 10 spettacoli e libero per 6 rappresentazioni a scelta, alle seguenti tariffe:

 

Abbonamento Fedeltà – 10 spettacoli

Platea: intero € 200,00 – ridotto € 184,00

Palchi centrali: intero € 180,00 – ridotto € 160,00

Palchi laterali: intero € 160,00 – ridotto € 136,00

Loggione: intero € 100,00 – ridotto € 80,00

 

Abbonamento libero 6 spettacoli a scelta

Platea: intero € 132,00 – ridotto € 120,00

Palchi centrali: intero € 120,00 – ridotto € 106,00

Palchi laterali: intero € 106,00 – ridotto € 90,00

Loggione: intero € 69,00 – ridotto € 53,00

 

Inizio vendita Abbonamenti Fedeltà e Liberi per 6 spettacoli per nuovi abbonati e biglietti per lo spettacolo del 13 novembre da sabato 29 ottobre.

L’abbonamento Fedeltà sarà acquistabile fino alla sera del 13 novembre.

L’abbonamento Libero sarà acquistabile fino alla sera del 27 gennaio 2017.

La biglietteria del Teatro Civico osserverà il seguente orario di apertura:

 

dal martedì al venerdì dalle ore 16 alle ore 19 e tutte le sere di spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio;

dal 19 ottobre al 13 novembre 2016 aperto anche il sabato e la domenica dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16 alle ore 19.

 

Di seguito il cartellone degli spettacoli:

  • – 21 ottobre con “1927 – Monologo quantistico“.

Un’anteprima nazionale che proverà e debutterà a Tortona. Gabriella Greison, fisica, scrittrice e protagonista dello spettacolo, racconterà la nascita e lo sviluppo di questa affascinante branca della fisica. Lo spettacolo si inserisce nel programma di incontri scientifici previsti dall’Assessorato alla cultura e sarà occasione di approfondimento del tema e di incontro nel foyer del teatro con il pubblico e gli abbonati della stagione 2016/2017.

  • – 13 novembre si proseguirà con un’altra opera attesissima, in prima nazionale, che ha scelto il nostro teatro per il debutto: si tratta di “Lacci” di Domenico Starnone, con la straordinaria compagnia guidata da Silvio Orlando. Gli attori saranno ospiti a Tortona per una decina di giorni per le prove e l’allestimento dello spettacolo.
  • – 25 novembre il Teatro Stabile di Torino porterà in scena un gradito” Come vi piace“: Eugenio Allegri e Michele Di Mauro saranno due dei protagonisti di questo classico di William Shakespeare.
  • – 20 dicembre, “Una Giornata Particolare“. Avremo l’occasione di vedere sul palco Giulio Scarpati e Valeria Solarino impegnati in un testo di Ettore Scola che aveva realizzato su questa sceneggiatura uno dei film più significativi degli ultimi quarant’anni del cinema italiano.
  • – 15 gennaio prenderà “Le prenom” gustosa pièce teatrale di Matthieu Delaporte e Alexandre de La Patellière. La compagnia dello Stabile di Genova porterà in scena questa commedia, nella versione italiana di Fausto Paradivino, più conosciuta nelle versioni cinematografiche “Cena tra amici” e “Il nome del figlio”:   assisteremo a scambi verbali pirotecnici, maschere che cadono e scontri rivelatori tra i protagonisti di questa memorabile cena.
  • – 27 gennaio Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi saranno i protagonisti di “Nudi e crudi“. Un solido testo di Alan Bennett per la regia di Serena Sinigaglia, che con grazia e acume esplora gli aspetti della vita di coppia e del senso dell’amore in relazione al tempo.
  • – 12 febbraio “Una delle ultime sere di carnovale“. Il settecentesco testo goldoniano, mirabile esempio di analisi psicologica dei personaggi, verrà portato in scena dagli attori della Compagnia Stabile della Fondazione Teatro Piemonte Europa con la regia di Beppe Navello.
  • – 23 febbraio accoglieremo Gaia de Laurentiis e Ugo Dighero ne “L’inquilina del piano di sopra“, altra   frizzante commedia del commediografo francese Pierre Chesnot.
  • – 3 marzo “Peperoni difficili“, produzione del Teatro Franco Parenti, andrà in scena venerdì 3 marzo. Il sottotitolo di questa pièces, “La verità chiede di essere conosciuta”, del premiato Rosario Lisma, si presenta come una profonda riflessione sul concetto di verità e di menzogna: un’eccezionale compagnia per un testo molto atteso.
  • – 24 marzo la danza contemporanea ritornerà al Civico di Tortona con Carmen, coreografia di Emanuele Soavi, e Bolero coreografia di Michele Merola, MM Contemporary Dance Company;

La stagione si concluderà il 10 aprile con una delle prime recite in Italia di “Gaber, Jannacci, Milano, noi”. Il duo comico Ale & Franz firmano testo, regia e interpretazione di questo sentito omaggio, tra parole e musica, dedicato a due mostri sacri del teatro canzone italiano prima del debutto al Piccolo Teatro di Milano.