Chiudere le scuole è obbligatorio con l’allerta maltempo con codice rosso e non arancione come invece è stata classificata la giornata di domani, venerdì 14 ottobre, ma i sindaci del Golfo Dianese con in testa Giacomo Chiappori di Diano Marina, Valerio Urso di San Bartolomeo al mare e Romano Damonte di Diano Castello, hanno deciso di chiudere tutte le scuole e anche se nel momento in cui scriviamo (le 15 di giovedì) non ci sono ancora arrivate notizie dagli altri Comuni del Golfo crediamo che anche Cervo e Diano San Pietro faranno altrettanto.

La decisione dei primi cittadini va a tutelare e prevenire possibili problemi alla popolazione al fine di garantire l’incolumità e la sicurezza a tutti i cittadini.


Le previsioni pur se non disastrose non ispirano fiducia: per venerdì, infatti, sono previste  precipitazioni in progressiva intensificazione su tutta la regione con cumulate fino a molto elevate e intensità molto forti. Alta probabilità di fenomeni temporaleschi forti, organizzati e persistenti. Venti di burrasca, locali raffiche fino a 80/90 km/h dai quadranti settentrionali sulla parte centro occidentale della regione.

Nel pomeriggio in parziale attenuazione a Ponente, in rinforzo fino a burrasca da Sud Est. Mare agitato o molto agitato al largo, molto mosso sotto costa al mattino, localmente agitato nel pomeriggio.