Una variazione nel bilancio triennale per 647 mila euro approvata oggi pomeriggio (giovedì) nella seduta del Consiglio Comunale consentirà al Comune di San Bartolomeo di effettuare importati lavori sulle dighe foranee , il rifacimento del tavolato della passeggiata a mare, il posizionamento dei corpi luminosi a occhi di gatto sulla via Aurelia con l’aggiunta di passaggi pedonali, la deodorizzazione dell’impianto di depurazione, diversi interventi nella frazione di Chiappa per acquedotto, fognatura, guard-rail di protezione e ripristino di muri a secco, l’acquisto di un mezzo operativo per la squadra operai del Comune, vari interventi di arredo urbano, alcuni interventi di manutenzione per scuole e palestre, un contributo all’Asilo N.S. della Rovere per manutenzioni e adeguamenti normativi.

Lo ha annunciato il sindaco Valerio Urso durante la seduta del Consiglio che ha approvato la variazione al bilancio di previsione finanziario 2016/2018 per 647.000 euro, frutto di maggiori nuove entrate rispetto alle previsioni approvate: “Si tratta di soldi – ha detto il primo cittadino – che non provengono solamente dalla verticalizzazione regionale del Patto di stabilità, ma anche da avanzi di amministrazione, da maggiori incassi dai parcometri e in generale da attività di controllo e repressione degli illeciti. Devono essere spesi entro il 31.12 e di conseguenza potremo permetterci di fare diverse cosine che avevamo dovuto accantonare. In alcuni casi si tratta di lavori attesi da anni, principalmente lavori straordinari e messe in sicurezza”.


“Sono molto orgoglioso  di aver portato a casa questa variazione di bilancio – ha concluso il sindaco di San Bartolomeo –   che è molto significativa e ci consente di intervenire laddove ci sono delle emergenze. Ringrazio sin d’ora gli uffici per quanto riusciranno a fare per consentirci di portare a termine entro i termini tutti gli interventi previsti”.