L’assessorato ai Diritti della Regione Piemonte avvia una consultazione pubblica sulla bozza di Regolamento attuativo previsto dalla Legge regionale 23 marzo 2016, n. 5, “Norme di attuazione del divieto di ogni forma di discriminazione e della parità di trattamento nelle materie di competenza regionale”. La Legge prevede all’art. 13, comma 3, che entro 180 giorni dalla sua approvazione si proceda, ai sensi dello Statuto, con l’approvazione di un Regolamento attuativo.

La consultazione sarà online fino al 25 ottobre 2016 ed è visitabile sul sito della Regione Piemonte all’interno della sezione Diritti dell’area tematica: http://www.regione.piemonte.it/diritti/web/


La Regione, nello spirito di condivisione e partecipazione che la Legge stessa richiama e utilizza, chiede alle associazioni attive nel settore della lotta contro le discriminazioni di offrire il loro contributo su un documento importante per la continuazione del lavoro avviato. Questo invito è rivolto anche ai singoli cittadini e alle singole cittadine.

La stessa richiesta di consultazione verrà inviata alle Associazioni piemontesi iscritte agli Elenchi di cui agli articoli 5 e 6 del Decreto Legislativo 215/2003, che rappresentano, per ora, gli unici elenchi di associazioni riconosciute nella lotta alle discriminazioni in Italia.

Una consultazione pubblica fu attivata anche sulla stessa Legge, prima della sua approvazione. Esattamente come lo schema di Regolamento che oggi proponiamo a tutti e tutte le cittadine ed i cittadini piemontesi.

Chiunque volesse partecipare alla consultazione potrà visionare allo stesso link anche il testo della legge regionale e la bozza di regolamento.