Dal 7 al 13 agosto, sedici ragazzi di Tortona hanno partecipato ad uno scambio europeo, nell’ambito del programma Erasmus+, trascorrendo una settimana in compagnia dei loro coetanei inglesi nel bellissimo centro sportivo Wilderness Centre, immerso nella campagna inglese del Gloucestershire, Galles .

Tema dello scambio lo sport come strumento per superare i pregiudizi e promuovere la conoscenza interculturale, nonché i difficili temi della Brexit inglese .


Il progetto è stato realizzato dall’associazione inglese GMAS – Gloucester Mentoring and Support che ha sede nella città di Gloucester e si occupa di politiche giovanili,  supporto familiare e professionale ai giovani in difficoltà, con il coordinamento di  Ben Evans, che ha fatto anche da guida al gruppo italiano nella visita di due giorni a Londra.
Nella metropoli il gruppo italiano ha visitato le maggiori attrazioni del centro, come il Big Ben, il Tower Bridge e la National Gallery e ha potuto sperimentare il contrasto tra la tranquillità della vita di campagna, in cui è attivo il centro GMAS, e il ritmo frenetico della capitale inglese.

I ragazzi hanno soggiornato presso un’antica dimora inglese immersa in un bosco, a sfondo di una verde campagna. Durante lo scambio hanno visitato due antichi paesini “incantati”, Bourton-on-the-Water e Stow-on-the-Wold, dove hanno incontrato le autorità locali che supportano il progetto Erasmus +.

Ai Sindaci sono stati portati in omaggio il vino dei colli tortonesi e i Baci di Dama come esempio della cultura gastronomica locale.

A Gloucester i ragazzi italiani hanno potuto rincontrare gli amici inglesi ospitati a Tortona nel mese di Febbraio 2016, durante il progetto “Identity Makers”, presso l’Istituto Marconi Carbone e con cui continuerà nel 2017 la collaborazione sui temi dell’Europa unita.

Ufficio stampa Comune di Tortona