In realtà, Roberto Roveran era un uomo alto e corpulento, ma tutti lo chiamavano “Il Piccolo” perché era l’ultimo di 4 fratelli. Aveva poco più di 40 anni ed era molto conosciuto ad Oviglio e nei paesi limitrofi ad Alessandria, soprattutto a Castellazzo Bormida dove svolgeva attività di volontario di Castellazzo Soccorso.

E’ deceduto, per cause naturali venerdì sera, nella sua abitazione nella quale viveva insieme al cane, dopo il decesso dei genitori.


“Era una persona molto buona – dice la sua amica Ornella – per me era come un fratello. Aveva  una parola buona con tutti e a chiunque parlava lasciava qualcosa di positivo. la sua scomparsa è un lutto per tutto il paese.”

Roberto lavorava nell’azienda di arredamento dei fratelli, la Due erre di Oviglio, insieme alla nipote e ad altre persone.

Il funerale avrà luogo lunedì alle 16 nella chiesa parrocchiale di Oviglio.