I Carabinieri della Stazione di Valenza hanno denunciato per furto aggravato un cittadino rumeno di 18 anni. I militari i giorni scorsi ricevevano una denuncia da parte di un uomo del posto il quale riferiva che alla fine di maggio, di notte, aveva subito il furto di una bicicletta che aveva lasciato in un ricovero attrezzi del suo cortile. L’uomo consegnava ai militari anche i filmati di videosorveglianza della sua abitazione dove si vedeva chiaramente l’azione del ladro. Nelle immagini si vedeva un giovane avvicinarsi alla recinzione della casa della vittima e osservare il cortile. Poi scavalcava e apriva la porta del ricovero attrezzi, impossessandosi della bici e scappando subito dopo.

[wp_bannerize_pro orderby="random" categories="322"]

I militari, dalla visione delle immagini riconoscevano l’autore del fatto nel 18enne e chiedevano al’Autorità Giudiziaria un decreto di perquisizione per ricercare la bici rubata. Ottenuto il decreto, i giorni scorsi i militari effettuavano la perquisizione trovando la bicicletta rubata e la felpa che l’autore del fatto indossava la notte del furto. Ovviamente la bicicletta veniva restituita al proprietario, la felpa veniva sequestrata e il giovane veniva denunciato all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato.