La notizie é di quelle che aprono profonde riflessioni su come funziona la Giustizia in Italia, dove e ci sono persone che rubano milioni di euro o compiono nefandezze di ogni genere e rimangono impunite ed altre che invece rubano delle  caramelle al bar e rischiano un pesante condanna.

E’ accaduto mercoledì scorso, a Casale Monferrato quando i carabinieri hanno denunciato per rapina impropria, un uomo di 59 anni, residente a Ticineto.


Secondo al ricostruzione effettuata dai Carabinieri di Casale, l’uomo, alle ore 05,50 del 7 maggio scorso, avrebbe sottratto alcune confezioni di caramelle presso un bar di Via Massaia a Casale Monferrato e, scoperto dalla titolare, si dava alla fuga spintonandola e facendola cadere a terra con lesioni giudicate guaribili in cinque giorni.

E’ proprio a causa di questo piccolo particolare che il reato di furto che prevede una condanna più mite, viene trasformato in rapina impropria con pene più severe.