La Regione Piemonte spenderà 10 mila euro per finanziare uno studio di fattibilità per il recupero delle ex carceri di Tortona.

Questo significa che ci sono alte probabilità che il progetto possa essere realizzato e l’immobile riportato ad uso pubblico da parte dei cittadini.


Il progetto si chiama “Prigionieri del gusto” ed in parte riprende l’idea dell’ex sindaco Massimo Berutti che avrebbe voluto qui un enoteca regionale.

Non sarà proprio così, ma quasi: il progetto che la Giunta-Bardone vorrebbe realizzare infatti prevede la valorizzazione dei prodotti locali.

Non soltanto i vini ma anche le birre  artigianali e tutti quei prodotti locali che vengono realizzati da noi e sono tipicamente tortonesi come salame, dolci, ed altro.

Se son rose fioriranno.