Tornano io miasmi nella parte nord della città: a distanza di tanti anni, dopo che la Piattaforma fanghi sulla provinciale per Castelnuovo smise di funzionare e il problema venne risolto adesso gli odori sono tornati.

Nell’ultimo, infatti,  periodo gli Uffici del Comune di Tortona  hanno registrato un sensibile aumento di segnalazioni da parte di cittadini, che hanno percepito miasmi nella zona nord della Città.


Il Comune  ha chiesto la collaborazione degli organi Provinciali competenti e della Direzione ARPA di Alessandria per comprendere a fondo la presumibile fonte da cui promanano le esalazioni maleodoranti e le ragioni di questo fenomeno, ma soprattutto per vedere se c’entra qualciosa il nuovo impianto di trattamento rifiuti realizzato di recente lungo la strada provinciale per Castelnuovo

 

A tal fine è stato concordato un incontro, che si terrà ad Alessandria venerdì prossimo 20 maggio alle ore 10,00, per cercare di arginare il fenomeno, anche in relazione all’ormai prossima stagione estiva le cui condizioni climatologiche, se non si interviene per tempo, non potranno che amplificarne gli effetti.

“Considerato che la nostra Città ha trascorsi non felici su questo tipo di problematiche, dichiara l’Assessore all’Ambiente Davide Fara, abbiamo ritenuto opportuno e necessario, dopo le prime avvisaglie di miasmi, informare le Autorità competenti in materia, affinchè approfondiscano la problematica ed evitino una recrudescenza del fenomeno nei prossimi mesi estivi”.