La rassegna di teatro amatoriale “Maggio in Società”, organizzata dalla SMS di Sarezzano, giunge al termine. La compagnia che si esibirà sabato 28 maggio alle ore 21, è la Compagnia Amici di Montemarzino-Vittorio Spoldi, compagnia di teatro dialettale molto nota tra le nostre valli e non solo. La donna che balla, scritto e diretto da Alberto Contardi, è la loro più recente produzione, e come vuole la tradizione della compagnia, si incentra su storie legate a Montemarzino.

Veniamo portati indietro nel tempo, nel 1930. Il paese scende in massa a Tortona per partecipare alle meravigliose serate danzanti della città. All’improvviso ai nostri ballerini viene un’idea: perché non organizzare una festa uguale al paesello? La chiameranno il “Ballo di S. Sebastiano”, per far digerire l’idea al bellicoso parroco. Non sarà un’impresa facile! Come dice il detto (inventato), “Donna che balla…”.


Si tratta di una commedia teatrale parzialmente dialettale, con musiche e canzoni, in cui molti personaggi si incrociano in un crescendo di macchinazioni e soprattutto di guai. E’ una finestra su un mondo che abbiamo dimenticato ma che in realtà è vicino a noi più di quanto non sembri. E’ un modo (speriamo) per passare due ore leggere e divertenti.

 

Gli attori in scena: Stefano Caffarone, Elena Bonadeo, Sante Orpianesi, Mattia Nicolini, Faustino Fiori, Dino Davico, Michela Arata, Luigino Longhi, Gianna Bocchio, Giovanna Scaccheri, Renzo Morandi, Laura Mariani, Rosanna Razza, Carlo Scaccheri, Giovanni Zainati.

Musicisti: Giorgio Caffarone, Andrea Arata, Michele Caffarone.