Due Ispettori della Guardia di Finanza, in servizio ad Alessandria, sono stati arrestati dalle stesse Fiamme Gialle, questa mattina, martedì, a seguito di indagini svolte sotto la direzione della locale Procura della Repubblica.

Nell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP vengono contestati alcuni episodi di corruzione e, per uno dei due militari, il millantato credito.


Gli investigatori hanno appurato l’elargizione di denaro contante e di altri beni ed utilità, da parte di alcuni imprenditori della provincia sottoposti, in passato, a controlli fiscali. Disposto anche il sequestro preventivo, finalizzato alla confisca, nei confronti di uno degli arrestati. Le indagini, non ancora concluse, hanno consentito di ricostruire gli illeciti rapporti fra imprenditori e finanzieri arrestati.