L’allarme é scattato alle sei di questa mattina, giovedì, in via Cavallotti (nella foto) a Sale in una casa al civico 21, quando un pensionato si é accorto che la sua cucina, situata al pianterreno, era avvolta dalle fiamme.

L’uomo, secondo la prima sommaria ricostruzione delle forze dell’ordine, stava dormendo nella camera da letto al primo piano, quando é stato svegliato dall’incendio.


Tempestivo l’intervento dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Tortona che sono prontamente intervenuti sul posto ed hanno spento le fiamme non senza fatica, perché l’incendio aveva già raggiunto diverso materiale infiammabile, fra cui i mobili e altri oggetti , che si trovavano nella stanza.

I pompieri hanno impiegato circa due ore per ripristinare la situazione e soltanto poco prima delle otto sono rientrati in sede.

I danni riportati sono ingenti e con ogni probabilità l’alloggio verrà dichiarato inagibile fino a quando i locali e impianto elettrico soprattutto non verrà rimesso a posto. La causa dell’incendio secondo la prima valutazione sembra dovuta proprio ad un corto circuito proveniente dal frigorifero.

Il proprietario dell’abitazione, un pensionato di cui non sono state divulgate le generalità, é stato trasportato al Pronto Soccorso Soccorso dell’ospedale di Tortona: l’uomo ha respirato parecchio fumo e verrà sottoposto ad analisi mediche per verificare eventuali disfunzioni sanitarie.