Nella imminenza di un importante convegno patrocinato dalla millenaria Diocesi di Acqui e promosso da alcuni acquesi torna alla ribalta l’affaire’ della Tinazza, la celeberrima fortezza ‘non fortezza’ che si erge al limitare del Territorio di Cartosio raggiungibile facilmente dal ponte di ferro nei pressi di Castelletto d’Erro.
Acqui Terme, com’è noto anche dal fortunato ciclo di 96 appuntamenti de ‘I Venerdì del mistero’. tenutisi a Palazzo Robellini con la presenza di nomi di alto calibro nel panorama degli studi esoterici, misterici, ufologici, e del paranormale tout court, promossi da LineaCultura con ampi patrocini, ecco che il convegno in programma verso la fine del mese di maggio di quest’anno, 2016, non mancherà di catalizzare l’interesse non solo dei Cittadini acquesi propriamente detti ma anche di studiosi, autorità civili, religione e militari sia nel territori del fu Tribunale di Acqui Teme (comprendente Acquese e Nicese, ndr) m anche da Alessandria, Troni, Pavia Canelli Savona e Genova.
La Tinazza, già al centro di una clamorosa inchiesta degli anni novanta del XX secolo – che portò ad Acqui e dintorni La vita in diretta e gli inviati speciali di numerose testate sia italiane sia estere, vide al centro, nonostante le ‘”resistenze” di alcuni soloni, l’attenzione su presunte ‘messe nere’, riti presumibilmente negromantici e non solo.
Commenta Massimo Garbarino, presidente di LineaCultura: “In qualità di operatore della informazione, insieme ad altri colleghi e al noto studioso Falvio Ranisi, ad esponenti delle forze dell’ordine accedemmo non solo alla Tinazza ma anche al cantiere dell’Allora ospedale ‘Vecchio’ di Acqui ove riscontrammo, come documentato fotograficamente elle cronache dell’epoca di numerose testate giornalistiche e televisive, risultanze inoppugnabili dell’agire in città di gruppuscoli provenienti quasi certamente dall’area di Torino che, com’è noto, insieme a Lione e Praga è ritenuta al terzo vertice del cosiddetto ‘triangolo maledetto, di cui si occupò anche Mediaset dia televisivamente sia sporadicamente in una nota pubblicazione mensile ‘Mistero'”.
Il dubbio rimane e per saperne di più non resta che prendere parte al convegno in programma al rand Hotel Nuove Terme di Acqui,  con ingresso dalla centralissima piazza Italia