La Giunta-Bardone lo ha fissato come uno degli obiettivi da raggiungere entro la fine dell’anno in corso. Ci riferiamo all’ampliamento dell’isola pedonale  in via Emilia nord, dall’attuale incrocio con via San Marziano fino a quello con via Pellizza da Volpedo e via Rinarolo, trasformando così in Zona a Traffico Limitato tutta la strada principale che attraversa il centro storico.

E’ uno degli obiettivi principali da raggiungere entro il 2016 approvato nel Documento Unico di Programmazione nell’ambito dell’ Azione di governo 2 – Tortona Città protetta varato dalla Giunta nelle scorse settimane.

Il primo obiettivo di questo programma, infatti, é ampliare l’area pedonale nel centro storico, al fine di favorirne la qualificazione come zona commerciale, urbana e di incontro ed adottare idonea politica dei parcheggi e del controllo degli accessi.

Il comune, quindi “intende valutare la possibilità di estendere l’attuale zona a traffico limitato della via Emilia Nord, già ampliata nel corso del 2015, così da pedonalizzare la restante parte del centro storico sino a via Pelizza da Volpedo.”

per il 2017, invece si prevede il completamento dell’estensione della ZTL nel centro storico e ricomprendere all’interno della ZTL anche i tratti di strada privi di rilevanza viabilistica che hanno come caratteristica la presenza esclusiva di traffico residenziale.

Entro un anno, inoltre si realizzerà all’interno della ZTL del centro storico zone a parcheggio limitato (ZPL), in cui sarà concessa la possibilità ai residenti di sostare, valutando l’eventualità di introdurre una tariffazione per detta tipologia di sosta.