amiu, pulizia strade spazzini - qIn altri tempi, specie in passato, rappresentava la normalità pulire le strade effettuando interventi accurati di pulizia e se un Qualsiasi ente pubblico ne avesse dato notizia sarebbe stato visto come un’alieno. Oggi invece, con la crisi e le casse di ogni comune ridotte al lumicino, evidentemente la situazione deve essere molto diversa, se il Comune di Alessandria ha ritenuto fosse necessario avvisare la popolazione che da oggi, l’Amiu ha iniziato i lavori di pulizia straordinaria alla zona artigianale D3.

Di seguito, quindi pubblichiamo integralmente la nota diffusa dall’Amministraziome comunale di Alessandria in merito all’intervento di pulizia effettuato con la macchina spazzatrice che vede nell’immagine a fianco. .

*******************************************************************

L’attenzione al territorio si declina in diversi modi e l’Amministrazione comunale è impegnata costantemente affinché, sotto il profilo della valorizzazione dell’ambiente, l’obiettivo della qualità della vita si concretizzi ogni giorno di più a favore di tutta la cittadinanza.

Anche le aree urbane ove si svolgono importanti attività economiche e produttive sono, da questo punto di vista, al centro dell’azione amministrativa sia diretta che svolta attraverso le società partecipate del Comune di Alessandria.

Con un avvio la scorsa settimana e con un intervento a tutto campo a partire dalla mattinata odierna, sono dunque all’opera le squadre di Amag Ambiente (Gruppo Amag Alessandria) per una operazione di spazzamento straordinario nella zona industriale D3.

Come spiega il Presidente di Amag Ambiente, Claudio Perissinotto «Sono impegnati nove operatori, dotati di soffiatori a spalla, decespugliatori, pale e scope e supportati da due spazzatrici e quattro autocarri. Svolgeranno turni al mattino e al pomeriggio e puliranno tutte le vie interne alla zona industriale D3».

Questa operazione terminerà entro il fine settimana, ma sarà ripetuta periodicamente per assicurare il decoro di tutta l’area estendendo l’azione anche alle altre aree industriali di Alessandria, ossia la zona D4 e la D5.

Se l’Amministratore delegato di Amag, Mauro Bressan, sottilinea a riguardo come «lo slogan di Amag “Ci metto la faccia” non è fatto solo di parole, ma di sostanza e di senso di responsabilità», il Sindaco della Città di Alessandria, Maria Rita Rossa, dichiara che «l’azione di pulizia e spazzamento straordinario svolta in queste ore da Amag Ambiente nella zona D3 rientra tra le misure di fattivo sostegno alle aree comunali con una rilevante vocazione economica».

«Abbiamo raccolto — sottolinea ancora Maria Rita Rossale richieste e le esigenze manifestate dagli operatori della D3 e intendiamo adoperarci, come Amministrazione Comunale, affinché l’attenzione al territorio si declini anche attraverso questo tipo di interventi che si estenderanno anche alle zone D4 e D5».

«Peraltro — conclude il Sindaco di Alessandria — invitiamo tutti a concorrere affinché queste aree del nostro territorio comunale siano mantenute bene, fronteggiandone il rischio di degrado provocato da “alcuni” con una manifestazione comune e comunitaria di senso civico e di rispetto dell’ambiente per il quale l’Amminsitrazione Comunale intende fare la propria parte, ma per la quale è altrettanto auspicabile il quotidiano impegno di ogni singolo cittadino».

Comune di Alessandria

11 gennaio 2016