Dal 18 al 25 ottobre 2015, un gruppo di giovani Tortonesi tra i 13 e 20 anni ha preso parte a uno scambio interculturale nell’ambito di Erasmus+  a Nancy, in  Francia, ospiti di un’Associazione giovanile che fa dell’integrazione tra giovani il proprio programma.

Scopo dello scambio era quello di conoscere nuove persone e nuove culture attraverso l’hip hop: uno stile di danza che vede la città come spazio di vita in cui ognuno è libero di esprimere la propria identità attraverso la musica, la danza, l’abbigliamento.


Il progetto è stato realizzato grazie alla viva collaborazione tra Comune di Tortona e Associazione APS La Fenice.

Andrea, Eleonora, Francesca, Iris, Marcello, Matteo, Maura, Sara, Silvia e Simone hanno abbracciato questo genere di danza nonostante non appartenesse alle loro abitudini e hanno saputo raccogliere i consigli e gli insegnamenti provenienti dai ragazzi degli altri Stati (Francia, Polonia e Croazia).

Anche  i ragazzi, “beginners” nel campo della danza, alla fine della settimana avevano raggiunto una tale confidenza con questo genere  da cimentarsi in “battaglie” di Freestyle, classificandosi tra i primi 8 gruppi in un contest cittadino che ha visto la presenza di più di 40 gruppi giovanili.

I giovani e i loro leader Elisa, volontaria del Servizio Civile Nazionale Volontario presso il Comune di Tortona e Marco, ballerino professionista dell’Accademia Modulo Factory di Milano, portano a casa un bellissimo ricordo e la consapevolezza di aver creato tra loro un forte legame, grazie alla condivisione di una straordinaria esperienza.

I progetti finanziati da  Erasmus+ , il programma europeo che sostiene la mobilità dei giovani e l’incontro tra giovani con la finalità di creare senso di appartenenza all’Europa,  continueranno nei prossimi mesi con iniziative in Spagna , Finlandia e direttamente a Tortona.

2 novembre 2015

giov tort - L