carabinieri QIl 12 novembre 2015, alle ore 22 i Carabinieri di valenza traevano in arresto per rapina impropria aggravata in concorso e lesioni personali i sottonotati soggetti tutti residenti a Sannazzaro de Burgundi (PV):

  • E.D.Y., 21 enne pregiudicato ecuadoregno;
  • F., 35 enne pregiudicato;
  • G.V., 20 enne pregiudicato, in atto sottoposto all’obbligo di dimora nel citato Comune pavese.

I tre, insieme a un quarto complice in fase di identificazione, nel tardo pomeriggio del 12 novembre, venivano individuati dal personale di sorveglianza del supermercato “Esselunga” in Viale della Repubblica mentre sottraevano da scaffali del citato supermercato svariati alcoolici ed alcuni generi alimentari.


Bloccati all’esterno dell’esercizio commerciale, al fine di assicurarsi il possesso dei beni sottratti, i tre aggredivano un vigilante provocandogli lievi lesioni, dandosi alla fuga in direzione di quella via Galvani ove venivano intercettati da pattuglia della Stazione Carabinieri di Valenza prontamente intervenuti che li bloccavano definitivamente traendoli in arresto.

La refurtiva merce, del valore di 175 euro, veniva in parte recuperata e restituita al supermercato.Gli arrestati, termine formalità di rito, venivano rinchiusi presso la Casa circondariale  di Alessandria.

14 novembre 2015