strada Viscarda Passalacqua TortonaEgregio Direttore,

mi permetto di inviarLe questa notizia, come direbbe la Littizzetto, “farlocca”. Abito in zona Passalacqua di Tortona, Strada Viscarda. Anche questa volta la nostra danza per la pioggia non ha sortito l’effetto sperato.


Pare che farà freddo ma non pioverà, pertanto, purtroppo, la nostra “strada Comunale” rimarrà qualcosa che si nasconde sotto il fango. Già perché solo la pioggia potrebbe far tornare questa, che non si può chiamare che “mulattiera” e non strada, come si legge sul cartello all’inizio della stessa.

E’ già la terza volta che l’assessore ci rimanda un incontro per discutere i problemi della borgata, il prossimo sembra fissato per il 27 Novembre.

Non sarebbe il caso che l’assessore o chi per esso si facesse prima una passeggiata per rendersi conto come si vive pur pagando, e profumatamente, le tasse? Le faccio solo un esempio: qualche giorno fa un’ambulanza è stata chiamata da qualcuno della strada, abbiamo visto l’ambulanza passare a passo d’uomo per il fango, e se avesse dovuto correre per l’urgenza? E’ Vita questa? a prego di omettere il mio nome, grazie. La saluto cordialmente.

Lettera firmata

23 novembre 2015

strada Viscarda Passalacqua Tortona