carabinieri - qI carabinieri Ovada hanno tratto in arresto nella serata di ieri due rumeni, M.D.C. di 41anni e la compagna B.S. 30enne, con l’accusa di furto aggravato.

I militari di Ovada sono stati chiamati nel tardo pomeriggio  dal personale di sicurezza di un noto centro commerciale di Belforte Monferrato che aveva notato i due aggirarsi con fare sospetto nel supermercato nei pressi dei banchi degli alcolici. Giunti sul posto i carabinieri hanno potuto verificare come sul carrello che i due rumeni stavano portando vi erano numerose bottiglie di liquore che erano state private del sistema antitaccheggio.


La perquisizione all’autovettura in uso ai due, peraltro, ha permesso di rinvenire ulteriori bottiglie di liquori per complessivi 900 euro di valore. I due rumeni, peraltro già gravati da numerosi identici precedenti penali, sono cosi stati condotti in caserma. Qui, durante le formalità di rito, uno degli addetti alla sicurezza del centro commerciale ha riferito di aver riconosciuto i due quali autori di un analogo furto avvenuto dieci giorni fa nel medesimo supermercato per oltre 700 euro di alcolici.

I due sono stati quindi tratti in arresto in flagranza di reato in attesa del processo con rito direttissimo.

21 novembre 2015