gichi bimbi - ITra le 46 partecipanti al Corso di Assistente all’Infanzia, Arianna Merlo è la prima ad aver aperto l’ asilo nido domiciliare “C’era una volta” a Pozzolo Formigaro, un’ importante notizia per quanto riguarda l’ampliamento dell’offerta dei servizi educativi del paese in quanto è il primo asilo nido domiciliare a nascere in questo Comune.

L’ asilo ospita bambini e bambine, con le loro famiglie di età compresa tra i 03 e i 36 mesi, per un numero complessivo di cinque bambini frequentanti contemporaneamente il servizio.


Il nido domiciliare è situato in una casa al piano terra, con ingresso diretto al giardino e all’orto, c’era una volta rivolge il suo servizio a genitori e famiglie, che scelgono per i loro figli, come prima esperienza educativa un nido intimo e raccolto, dove i bambini, grazie al ristretto rapporto numerico educatrice- bambino ed un ambiente familiare possono sentirsi coccolati come a “casa” e vivere nuove esperienze a contatto con la natura.

Questo è uno dei risultati più significativi raggiunti dal progetto “Aretè – Assistenza in Rete” finanziato dalla Fondazione SociAL di Alessandria e promosso dalla Cooperativa Sociale Azimut di Alessandria; il progetto, partito, lo scorso febbraio, è stato realizzato in collaborazione con il Comune di Novi Ligure e il Consorzio Intercomunale del Novese dei Servizi alla Persona, e si è  rivolto a 92 donne disoccupate e/o inoccupate che hanno preso parte ad un percorso formativo della durata di 30 ore finalizzato allo sviluppo di competenze professionali e riqualifica di quelle acquisite dall’esperienza pratica, relative al profilo dell’assistente familiare e dell’assistente all’infanzia.

 

Il progetto, inoltre, seleziona e mette in contatto personale qualificato (Baby Sitter, Colf, Badanti, etc.) con le famiglie che hanno l’esigenza di affidare i propri cari (neonati, bambini, ragazzi, anziani) o la cura della propria casa in mani sicure e affidabili, nello specifico i servizi proposti sono: ricerca e selezione; assunzione, gestione amministrativa e giuridica del personale; tutoraggio del rapporto assistente/famiglia in fase di avvio e in itinere.

Per appuntamenti e informazioni sui costi telefonare o inviare una mail ai contatti di seguito evidenziati: tel. 0143.322503 e.mail: areaprogettiazimut@gmail.com