expo 2qQuante persone hanno visitato lo stand tortonese all’Expo? Difficile dirlo, di sicuro almeno qualche decina di migliaia “ma ciò che conta – dice Matteo Bonafede di Artinfiera – non è il numero dei visitatori, ma le persone veramente interessate a visitare il territorio tortonese che sono state raccolte in una mailing list.”

Si parla di un minimo di 7 fino ad un massimo di 70 indirizzi email raccolti al giorno, ma quest’ultimo dato riguarda soprattutto l’ultimo mese perché all’inizio le persone che hanno visitato cascina Triulza non erano molte.


Complessivamente però l’idea si è rivelata molto buona perché è stata una vetrina per il territorio tortonese ed ha fatto molto bene la Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona a finanziarla.

“Adesso – aggiunge Bonafede – viene la parte più difficile, cioè concretizzare tutto il lavoro svolto e fare in modo che non vada perso. Dobbiamo lavorare per valorizzare il territorio tortonese senza più campanilismi, ma tutti insieme”.

Si inizierà far da giovedì 19 novembre con una conferenza stampa convocata per snocciolare i dati, ma – si spera – di guardare soprattutto al futuro.

Lo stand non è stato ancora smontato, prima però, bisognerà decidere dove collocarlo e l’idea è quella di portarlo a San Sebastiano Curone, presso l’ufficio Iat di modo da avere un collegamento con tutto il territorio e richiamare gente anche in val Curone.

11 novembre 2015

expo L