treno - IGli studenti e i pendolari di Frugarolo e Bosco Marengo useranno i pullman Arfea?

Continuano le difficoltà di studenti e pendolari con i treni rimasti alla stazione di Frugarolo, con le gravi difficoltà di 4 ore di buco orario al pomeriggio e di isolamento totale la domenica ( pullman compresi).
L’ultima proposta della regione è stata quella di consentire l’utilizzo dei pullman Arfea con titolo di viaggio Trenitalia in compensazione dei treni mancanti ( in attesa di altro).

I pullman potrebbero ridurre il disagio durante la settimana, ma non superarlo visti i tempi di percorrenza non servirebbero in ogni caso al problema della assenza assoluta di trasporti la domenica.
Abbiamo analizzato con la provincia gli orari dei pullman e valutato alcune variazioni per meglio integrarle con gli orari dei treni.

Pur ringraziando la regione per la disponibilità a stanziare una cifra che potrebbe arrivare a 40.000 euro annui per attenuare i disagi e ringraziando la provincia che si è dimostrata attiva e rapida nei conteggi, avremmo una proposta alternativa.

Vista la grave situazione di difficoltà di bilancio, vorremmo far risparmiare alla regione una cifra che verosimilmente potrebbe essere superiore ai 100.000 euro annui risolvendo sia il problema del buco di orario pomeridiano che del servizio al sabato e alla domenica.

Chiediamo 6 fermate con la possibilità di sopprimerne 8 (compreso un intero treno)!
I sindaci di Frugarolo e Bosco Marengo hanno inviato la richiesta di incontro in regione, siamo in attesa di risposta…

E-mail: comitatopendolarifrugarolob@gmail.com

Comitato studenti e pendolari Frugarolo e Bosco Marengo

8 novembre 2015