Il perdurare di una situazione di pesante incertezza sul futuro e sulla prospettiva di continuità aziendale e il mancato rispetto di impegni assunti dall’azienda per procedere con certezza all’utilizzo della CIGS hanno alimentato in questi giorni un clima di grave preoccupazione.

Le Organizzazioni Sindacali  insieme ai lavoratori, ritengono non più sostenibile questa condizione e non più rinviabili gli adempimenti necessari per usufruire delle dovute tutele previste dalle leggi.


Per queste ragioni  unitamente alle RSU Aziendali, a seguito dell’assemblea dei lavoratori indicono lo stato di agitazione di tutto il personale e proclamano SCIOPERO DI TUTTE LE MAESTRANZE per l’intero turno di lavoro del giorno  GIOVEDI’ 26 NOVEMBRE 2015 con PRESIDIO AZIENDALE dalle ore 9:00 alle ore 12:00 dello stesso giorno.

25 novembre 2015

paglieri - L