marengo museum. IIl progetto Hangar  – la piattaforma della Regione Piemonte nata, un anno fa, a sostegno del settore cultura – arriva ad Alessandria per un nuovo laboratorio in programma sabato 28 novembre al Marengo Museum. Dopo l’esperienza di #hangarmusic a Torino, è la volta del settore museale e artistico, partendo proprio dal caso del Museo alessandrino dedicato alla grande battaglia napoleonica del 14 giugno 1800.

Ideato in collaborazione con Costruire Insieme, il nuovo incontro parte da un’esigenza concreta del territorio: l’analisi della situazione attuale del Museo per un confronto con partner internazionali. In questi ultimi mesi Hangar ha deciso, infatti, di sviluppare focus specializzati per approfondire le necessità dei singoli settori del comparto culturale e offrire uno strumento di potenziamento imprenditoriale, con la possibilità di analisi specifiche in un’ottica di problem solving.  


La mattinata, dalle 9.30 alle ore 13, sarà dedicata a una panoramica di casi italiani ed europei – ospiti Maurizio Vanni,direttore generale Lucca Center for Contemporary Art, Jacques Mattei direttore della Federazione Europea delle Città Napoleoniche e Thorsten Smidt, commissario della mostra FECCN/Expo2508 – per analizzare le strategie e le proposte per creare una rete internazionale di musei napoleonici.  Il pomeriggio sarà invece dedicato alla pratica laboratoriale, con i partecipanti guidati dal professor Maurizio Vanni e da Alberto Cuttica, consulente per il fundraising della squadra di Hangar Point.

A fine giornata, per le conclusioni, sarà presente anche Antonella Parigi, assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte. 

“In un periodo in cui le risorse sono in generale sempre meno, il Piemonte, con Hangar, ha scelto di intraprendere una nuova strada per garantire il futuro del comparto culturale – commenta l’assessore – Una piattaforma che offre occasioni di confronto e strumenti per affrontare i cambiamenti della società contemporanea: la sfida è saper cogliere questi mutamenti e sapersi “trasformare” in modo produttivo. Hangar vuole essere un supporto per tutto questo, una sorta di “trasformatore” a servizio delle tante realtà culturali che lavorano sui nostri territori e che sono un traino fondamentale per il loro sviluppo economico”.

 

Per partecipare alla giornata di studi, è necessario iscriversi gratuitamente sul sito di Costruire Insieme:www.asmcostruireinsieme.it

Per informazioni:  info@asmcostruireinsieme.it – info@hangarpiemonte.it

27 novembre 2015