Vittoria Colacino è uno degli assessori più apprezzati dai tortonesi

Vittoria Colacino è uno degli assessori più apprezzati dai tortonesi

L’assessore al personale del Comune di Tortona, Vittoria Colacino non ha dubbi: quello che dirà il Ministero dell’Economia e delle Finanze sulla vicenda dei dipendenti e sulla questione del milione di euro verrà rigorosamente rispettato e fatto applicare dal Comune di Tortona.

“L’esito di questa vicenda – dice Vittoria Colacino –  è demandato ad organismi istituzionalmente sovraordinati come il Mef e di conseguenza aspettiamo le loro pronunce che rispetteremo. Per quanto ci riguarda confermo che la nostra intenzione è di farla finita con i premi erogati a pioggia, poiché è ora che anche nel pubblico entrino il merito e la dedizione al lavoro che consenta di distinguere tra i più bravi (la maggior parte) ed i meno volenterosi (una netta minoranza).”


E’ passato oltre un anno da quando è arrivata la relazione del Ministero e 8 mesi da quando sono state inviate a Roma le controdeduzioni, ma a fino a mercoledì sera, l’assessore Vittoria Colacino conferma che la risposta del Mef non era ancora arrivata: “No – dice Vittoria Colacino – non è ancora arrivato nulla, ma la stiamo aspettando.”

Intanto è in arrivo un “giro di vite” per quei dipendenti comunali “lavativi”  che non rispettato le norme come andare al bar durante l”orario d’ufficio e senza timbrare il cartellino, violazione che può portarli addirittura al licenziamento,

“Se ci saranno, come in tutte le strutture complesse, persone che non si adegueranno alle nuove idee che stiamo portando avanti – conclude Vittoria Colacino – sarà nostro compito non assecondarli od ignorarne l’esistenza, ma utilizzare tutti gli strumenti a nostra disposizione per fare in modo che il loro comportamento sia in linea con la sfida che vogliamo vincere tutti insieme.”

… e in Giunta volevano “silurarla” togliendole la delega????

1 ottobre 2015