falchetto - Q

Fabrizio Falchetto – Giovanna Franzin – Raffaele Floris e Gian Maria Franzin

Nell’ambito dell’ottava edizione di Autunniamo, denominata EX…POnte, a richiamo dell’Expo milanese, e dedicata alle tematiche del cibo, è stato inaugurato sabato 3 ottobre presso Palazzo Guagnini in Via Emilia n. 91 a Pontecurone uno spazio intitolato “Arte, Musica e Poesia: cibo per l’anima” in cui l’artista Fabrizio Falchetto, il musicista Gian Maria Franzin e il poeta Raffaele Floris, coadiuvati da Giovanna Franzin, si sono riuniti con l’obiettivo di ricreare l’atmosfera del salotto letterario, dove incontrarli e condividere con loro la passione per le arti, nella convinzione che per un reale benessere della persona lo spirito vada curato e nutrito con la stessa attenzione che si presta al nutrimento del corpo.

A tal fine il loro progetto prevede tre appuntamenti cui fa da cornice e trait d’union una mostra delle opere di Falchetto; quello inaugurale è stato dedicato all’esecuzione al pianoforte dei Disegni musicali del M° Gian Maria Franzin, molto apprezzati dal numeroso pubblico presente.


Il secondo in programma per domenica 11 ottobre (data in cui è stata rinviata, causa previsto maltempo, la giornata principale della manifestazione di Autunniamo 2015) alle ore 11.30, sarà l’incontro con il poeta Raffaele Floris, che leggerà alcune sue composizioni, mentre alle ore 17.00 si terrà l’incontro conclusivo con Fabrizio Falchetto che intratterrà gli intervenuti sulle tematiche della sua arte. Presenta e modera gli incontri, intesi a “stuzzicare l’appetito” e stimolare la curiosità per “ il cibo dell’anima”, Giovanna Franzin, ideatrice del progetto e curatrice dell’allestimento.

L’ingresso è libero sia agli incontri che alla mostra, che rimane aperta dalle ore 10.00 fino a tarda serata.

4 ottobre 2015

pianista pontecurone - L