Gianluca Silvestri

Gianluca Silvestri

“Piazza Gavino Lugano a Tortona presenta delle ‘criticità’ in alcuni punti, magari l’arrivo dei 10 profughi alla pensione Ada riuscirà a risolvere il problema”.

La dichiarazione che abbiamo virgolettato è del vice Sindaco di Tortona, Gianluca Silvestri, durante l’ultima riunione della Commissione Servizi sociali proferita durante la discussione su come impiegare i profughi recentemente arrivati in città per integrarli meglio nel tessuto urbano.


I Profughi presenti a Tortona secondo quanto emerso, potrebbero essere impiegati come operai addetti alla pulizia dei giardini o per altri progetti di volontariato o altro.

Sono alcune delle idee emerse durante la riunione della Commissione consiliare servizi sociali del Comune sul possibile impiego dei 17 profughi che abitano alla pensione Ada (10) e al Seminario vescovile (7).

Ne hanno discusso l’assessore ai Servizi Sociali Gianluca Silvestri e i consiglieri comunali presenti.

Intanto è emerso che i due profughi ospiti del Comune alla casa di Riposo “Cora Kennedy Sada” vengono utilizzati dalla cooperativa Agape, della Diocesi per operazioni di volontariato nella vicina città di Voghera.

16 ottobre 2015

I carabinieri e alcune persone che affollano piazza Gavino Lugano

I carabinieri e alcune persone che affollano piazza Gavino Lugano