polizia qNel pomeriggio di ieri 16 ottobre, la Polizia di Stato ha denunciato una donna di nazionalità rumena, S.E.E di anni 33, in quanto resasi responsabili di furto ai danni dell’esercizio commerciale “Scarpe e scarpe” di questa via G. Bruno.

Erano circa le ore 14.00 quanto la predetta, che si trovava all’interno del negozio unitamente alla figlioletta di mesi 2 e ad un’amica connazionale,   nell’atto di uscire faceva scattare il sistema antitaccheggio.


Veniva immediatamente richiesto l’intervento della Polizia a cura della vice responsabile dell’esercizio e gli Agenti della Sezione Volanti, prontamente giunti sul posto, dopo aver identificato la signora, rinvenivano un paio di scarpe da donna, tipo “ballerine”, del valore di circa 60 euro, occultato all’interno di una borsa agganciata al passeggino.

La merce veniva pertanto riconsegnata al proprietario e la responsabile denunciata per furto.

17 ottobre 2015