alluvione IDopo i lavori all’alveo del torrente Ossona e quelli al torrente Scrivia, il Comune di Tortona ha predisposto due interventi anti alluvione per mettere in sicurezza due zone che furono allagate durante l’alluvione dello scorso anno per una spesa complessiva di 400 mila euro.

Il primo per una spesa di 200 mila euro riguarda l’arginatura della sponda sinistra del torrente Grue per circa 700 metri nei pressi della cosiddetta “Punta di Garbagna”. Si tratta di una sposa altra cura un metro e mezzo che servirà a contenere il deflusso delle acque.


Il secondo progetto per una spesa anche questo i 200 mila euro riguarda interventi di riduzione del rischio idraulico sulla statale per Voghera e alla roggia Cadé prevede messa in sicurezza anche in questo caso un nuovo argine lungo oltre 3 Km fino alla regione Capitania.

Si tratta degli ultimi interventi che si aggiungono a quelli già realizzati in strada Bedolla con conseguente riempimento della banchina stradale e rattoppo dei principali avvallamenti; in strada Montemerla con una struttura tale da consentire il passaggio dell’acqua sotto la carreggiata ed evitare così allagamenti della vicina zona industriale.

Inoltre l’Amministrazione Comunale ha avviato, insieme agli altri rappresentanti dei Comuni rivieraschi del Torrente Grue e della Regione Piemonte un tavolo tecnico per addivenire ad un uno studio idraulico condiviso dell’asta del torrente da Garbagna alla confluenza nello Scrivia, nonché della definizione degli interventi di sistemazione idraulica finalizzati alla mitigazione del rischio. Sono invece già terminati i lavori eseguiti coordinatamente dai Comuni di Tortona e Castelnuovo Scrivia ammessi a finanziamento regionale per 100.000,00 euro (50.000,00 euro stanziati per ciascun Comune), di ricalibratura dell’alveo del Torrente Grue.

L’Amministrazione Comunale ha provveduto ad eseguire una serie di interventi di ripristino e messa in sicurezza, in parte attraverso il ricorso a fondi propri e in parte ricorrendo ai contributi regionali a tal fine stanziati o derivanti dalla ripartizione dello stanziamento decretato con Ordinanza del Dipartimento di Protezione Civile in data 7 gennaio 2015.

La strada verso Viguzzolo invasa dal fango nell'alluvione del 2014

La strada verso Viguzzolo invasa dal fango nell’alluvione del 2014

Tra i principali lavori eseguiti rientrano il ripristino viabilità e messa in sicurezza degli impianti di sollevamento acque sottopassi stradali; il ripristino della frana in

E’ stata inoltre realizzata la pulizia dei fossi in zona Montemerla, tra la S.P. per Viguzzolo e quella per Pontecurone-Voghera, a cura dei privati, anche in esecuzione alla relativa ordinanza sindacale.

L’Amministrazione Comunale di Tortona si è fatta carico della pulizia e manutenzione dei fossi lungo la S.p. per Viguzzolo dalla zona “punta di Garbagna” alla prima rotatoria zona Oasi, così come della manutenzione straordinaria dei fossi in fregio alla ferrovia in zona Villoria, compresi i sottopassi ferroviari.

La Giunta Comunale nella seduta di giovedì scorso ha inoltre approvato il progetto esecutivo dei lavori di ripristino della sezione del deflusso del Torrente Ossona nel tratto urbano ricompreso tra il ponte di Corso Don Orione e la confluenza nel Torrente Scrivia in loc. Principa, che prevedono:

– il taglio delle essenze arboree giunte al termine del loro ciclo vitale su ambo le sponde nel tratto compreso tra via Cabruna e la foce;

– il decespugliamento e la pulizia di entrambe le scarpate fluviali al fine di rimuovere tutte le piante infestanti nel tratto interessato;

– la regolarizzazione della sezione di deflusso in corrispondenza dei ponti compresi nel tratto in oggetto al fine di ripristinare un’ottimale sezione di deflusso;

– nella demolizione e nel successivo ripristino del muretto a protezione della condotta fognaria all’altezza del ponte di corso Don Orione.

Verso la punta di Garbagna

Verso la punta di Garbagna

Lo scopo dell’intervento é quello di rimuovere le ostruzioni presenti in corrispondenza dei ponti nell’area interessata e realizzare una pulizia e un diradamento delle essenze vegetali presenti su entrambe le sponde del Torrente Ossona, al fine di ripristinare una sezione ottimale di deflusso delle portate di piena.

Infine è in fase di progettazione esecutiva l’intervento di regimazione acque bianche in Strada Comunale Bedolla, per un importo di 40.000 euro derivante da contributo regionale.

25 ottobre 2015