impiegati - QMa cosa hanno fatto negli anni passati amministratori comunali, funzionari e sindacati? La domanda appare d’obbligo visto che ad ogni pagina dell’ultimo documento del Mef (Ministero dell’Economia e delle Finanze) giunto in comune nei giorni scorsi, spunta sempre qualche novità.

L’ultima riguarda altri premi pagati in più che i dipendenti devono restituire in aggiunta ai 631 mila 922 euro già dovuti.


La somma non è eccessiva, si tratta di altri 5.062 euro di risparmi accantonati per lavoro part time che erano stati distribuiti come premi al personale.

Il Ministero a tal proposito cita una sentenza della Corte dei conti di Firenze e ribadisce che si è trattato di un incremento illegittimo per cui i soldi dovranno essere restituiti alle casse comunali.

Sono complessivamente quasi 640 mila euro che diviso per i circa 200 dipendenti comunali fa una media di circa tremila euro a testa.

Quando li restituiranno alle casse del Comune questi soldi pubblici?

Ai posteri l’ardua sentenza?

22 ottobre 2015