i pochi - QFavorire la scoperta delle bellezze di Alessandria e farle ammirare a coloro che ancora non le conoscono o che ne hanno solo sentito parlare,  è uno degli intenti che si propone l’Associazione Culturale I POCHI (ex Teatrolab) con la Scuola di Teatro da essa gestita. Tra le finalità, oltre alla tradizionale funzione puramente didattica, c’è anche quella dell’esplorazione architettonica sotto l’ottica della messinscena, che si traduce nella predilezione di proporre teatro in spazi contraddistinti da un fascino antico e misterioso. Uno di questi è senz’altro  quella che fu la Chiesetta di San Francesco presso l’ex ospedale militare di Alessandria in Via XXIV Maggio n° 5 (in pratica dietro al Comune).

Sede estiva di un laboratorio riuscitissimo sul tema della RABBIA, giovedì 15 ottobre alle ore 21 ospiterà la presentazione dei corsi di recitazione 2015-16 dei POCHI.


Per chi vuole arrivare a comprendere cosa significhi frequentare un corso di recitazione, è vivamente invitato a partecipare alla serata di giovedì prossimo, durante la quel potrà porre agli insegnanti presenti tutte le domande che riterrà utili, ma può  anche discutere con loro sull’importanza del  FARE TEATRO come attività ludico-formativa,  molto rilevante sotto il profilo culturale e mentale.

I presenti potranno concepire che FARE TEATRO non è solo un’attività “intellettuale” che provilegia i talentuosi e gli affetti da esibizionismo,  ma è anche – e soprattutto -,  un passatempo divertente, intelligente e dalla grande efficacia aggregativa.

Alla presentazione dei corsi di recitazione 2015-16, oltre agli insegnanti, agli allievi e agli ex allievi della Scuola, parteciperà anche il giovane attore alessandrino Davide Panizza (ex allievo della Scuola), che saluterà gli intervenuti e i futuri teatranti proponendo un breve monologo del suo repertorio.

Per informazioni riguardo i corsi, che cominceranno nella penultima settimana di ottobre, è possibile telefonare al 3291155457 oppure inviare un messaggio all’indirizzo ipochi@teletu.it

13 ottobre 2015