violino musica QLa XV edizione del   Festival Internazionale dedicato   ad Angelo Francesco   Lavagnino “Musica e cinema”, organizzato dall’Orchestra Classica di Alessandria, giunge al termine con l’appuntamento di VENERDI’ 30 OTTOBRE alle ore 21, presso il Teatro Civico di Gavi.

La serata, realizzata in collaborazione con il Comune di   Gavi e l’Associazione culturale “Commedia Community” (Teatro della Juta di Arquata Scrivia), avrà come titolo “SUONI DALLA TV” (curiosità, sigle e spot dal mondo della televisione).


Lo spettacolo, accompagnato da proiezioni, vedrà protagonista l’attore alessandrino Massimo Poggio, con i Solisti dell’Orchestra Classica di Alessandria, e si snoderà in un vero e proprio percorso storico, culturale e di costume che parte dagli anni ’60 fino ai giorni nostri.

Massimo Poggio, dopo aver frequentato la scuola di recitazione presso l’Azienda Teatrale Alessandrina e la Scuola del Teatro Stabile di Torino (diretta da Luca Ronconi), debutta in teatro per poi lavorare in televisione e nel cinema. Nel 2000 è sul grande schermo con i film Due come noi, non dei migliori e con Rosa e Cornelia. Il 2003 l’anno di Il quaderno della spesa (regia di Tonino Cervi) e soprattutto de La finestra di fronte di Ferzan Özpetek, con cui lavora ancora nel 2005 in Cuore sacro. Dal 1996 lavora in numerose fiction tv, tra cui ricordiamo Un posto al sole, Le ragioni del cuore, La squadra 4, Carabinieri 3, De Gasperi, l’uomo della speranza, miniserie con la regia di Liliana Cavani, Maria Montessori, Squadra antimafia, I Liceali, Mai per amore, Che Dio ci aiuti, e il recente Solo per amore. A teatro è autore e regista di numerosi spettacoli, soprattutto dedicati alla sua passione: il ciclismo.

Con gli arrangiamenti di Luigi Giachino (Docente di composizione presso il Conservatorio“Paganini” di Genova),   ascolteremo gli immancabili   brani di Lavagnino (Quindiciuomini,   Sigla de L’Isola   del tesoro del   1959 e I masnadieri, sigla dello sceneggiatoomonimo del 1959), di Riz Ortolani (La Freccia Nera, 1968), di J .S. Bach (la sigla di “Quark”), di M. Steiner ( “Porta a porta”), di E. Morricone (Mosè, medley, colonna sonora del film Tv del1974), Honky Tonky Train Blues, sigla di “Odeon. Tutto quanto fa spettacolo”, di Manuel De Sica (Cuore, 1984) e molti altri ancora.

I testi dello spettacolo sono a cura di Cristina   Storaro ed Enzo   Ventriglia (Ass. Commedia Community) e di Mauro Buzzi.

Durante la serata verrà consegnato a Massimo Poggio il premio LAVAGNINO FICTION 2015.

L’ingresso al concerto, presentato da Luciano Tirelli, è stato fissato in 2 € simbolici.

Per la sua realizzazione, si ringraziano il Comune di Gavi, la Fondazione Crt Torino, la Fondazione Cral, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Live Piemonte dal vivo e altri sponsor privati.

Info: www.lavagninofestival.it Orchestra Classica di Alessandria 0131 226202 –
Ass. Commedia Community 345 0604219

29 ottobre 2015