carabinieri QI Carabinieri della Stazione di Valenza hanno denunciato per porto abusivo di arma da taglio un cittadino rumeno di 29 anni, pregiudicato, in Italia senza fissa dimora.

La pattuglia il 5 ottobre alle ore 14.30 circa a Valenza in strada Pontecurone fermava un’auto con targa inglese con a bordo un uomo rumeno alla guida e tre donne rumene come passeggere, due dei quali pregiudicati e tutti senza fissa dimora.


I quattro giustificavano la loro presenza riferendo che arrivavano dall’Inghilterra e si stavano recando in Romania, cosa smentita dal fatto che si trovavano senza dubbio fuori dal tragitto stradale più breve e perché negli ultimi mesi erano stati controllati e denunciati moltissime volte in varie zone dell’Italia centrale e settentrionale. Vista la loro presenza non giustificata nel comune di Valenza, venivano tutti perquisiti estendendo la perquisizione anche all’auto sulla quale veniva rinvenuto un coltello a serramanico di grosse dimensioni che veniva sottoposto a sequestro.

L’uomo confermava di essere il proprietario del coltello di cui non sapeva giustificare la detenzione e quindi veniva denunciato per porto abusivo di arma da taglio.

8 ottobre 2015