carabinieri 3qI Carabinieri di Ovada hanno arrestato per violenza, minaccia, resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale e ubriachezza molesta G. L.G 33enne, italiano, residente in Ovada, gravato da precedenti di polizia.

L’uomo la scorsa notte, in Ovada, corso Saracco, in evidente stato di alterazione psichica, veniva ad acceso diverbio con la propria ex convivente.


La pattuglia, interveniva per sedare la lite accompagnando i contendenti negli uffici del comando di Stazione.

Sul posto,  interveniva personale medico del 118 per constatare lo stato psichico delle persone coinvolte.

Nel corso degli accertamenti, il giovane dava in escandescenza spintonando il medico ed opponendo una forte resistenza ai militari oltraggiandoli e minacciandoli che intervenivano per immobilizzarlo.

Un militare, nel corso della colluttazione, riportava lesioni guaribili in giorni sei.

L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere processato per direttissima.