Antonio Lace

Antonio Lace

In seguito all’articolo riguardante le presunte dimissioni del co_coordinatore del comitato Uniti per Tortona, vorrei fare due precisazioni ed una proposta:


1) ho fondato un comitato senza secondi fini, dove lavoravo, lavoro e spero di lavorarci fino a fine carriera, visto che ho studiato per fare ciò.
2) purtroppo come avevo detto e scritto ad Elena Piccinini il giorno stesso della decisione dello slittamento della sentenza del Tar” i giochi sono fatti”,


Perché per scongiurare il declassamento del nostro ospedale e lo spostamento anticipato  di interi dipartimenti servivano 2 fattori concomitanti :

1) avere la sospensiva da parte del Tar fino alla decisione ultima;
2) mantenere un numero adeguato di prestazioni, grazie alle quali discutere.

Detto ciò, la mia proposta è semplice, se secondo Elena Piccinini, io agisco per fini personali e non per presa  consapevolezza degli eventi, e lei ritiene di aggirare le mie precisazioni, salvaguardando il nostro ospedale, sono pronto a fare un passo indietro e dimettermi, “portando le mie dimissioni direttamente nello stesso luogo che è stato depositato”, anche perché la mia speranza e quella di ogni tortonese è quella di salvaguardare l’ospedale di Tortona, non certo quello di far parlare di me o di rimanere sulla cresta dell’onda..

Mi è stato insegnato di affrontare i problemi e non di abbandonare la nave prima che affondi…

Cordiali saluti.             

Antonio Lace

Elena Piccini ha espresso le sue opinioni, Antonio Lace ha replicato. La linea editoriale di Oggi Cronaca non prevede controrepliche, la diatriba, quindi  finisce qui, anche se rimangono aperti alcuni interrogativi che nessuno dei due ha spiegato: esiste ancora il Comitato? E chi lo dirige? Perché è stata chiusa la pagina Facebook con tutto il materiale? E ci sarà un’ altro comitato? ma da parte di chi? E cosa farà questo nuovo Comitato? 

Ma se, come dice Antonio Lace, tutto è stato deciso, a cosa serve ancora un comitato?

Per questo motivo IN VIA ECCEZIONALE se, sia Antonio Lace che Elena Piccinini, risponderanno a queste domande pubblicheremo un ulteriore intervento, ma SOLO se ci perverranno due scritti che raggrupperemo in un unico articolo.  

7 settembre 2015