coni sale IPresso il Centro Sportivo Comunale di Sale,  il CONI – Comitato Regionale Piemonte, tramite Maria Cristina Mensi, Delegato CONI Piemonte, e lo Staff del Coni Point Alessandria, ha organizzato in collaborazione con il Comune di Sale, la Polisportiva A.S.D. Sale, la Pro Loco e la Sezione di Sale della Protezione Civile, l’evento denominato “SPORT OPEN DAY”.

Una giornata di sport aperta a tutti, organizzata per promuovere l’importanza dello sport come strumento di educazione e di tutela della salute e al contempo divulgare ad un ampio pubblico, quale sia il potenziale della struttura impiantistica del Comune di Sale, esaltando la poliedricità dell’offerta e la molteplicità delle discipline sportive in esso praticate e praticabili.


Il numeroso pubblico, in una calda giornata di fine estate, ha potuto cimentarsi in molte discipline così da poter apprendere i rudimenti di numerose attività sportive oltre al Calcio, alla Pallavolo e al Tennis, che già si praticano all’interno del centro sportivo tramite la Polisportiva Salese.

Nel corso di tutta la giornata, sotto la guida di allenatori e istruttori esperti e molto disponibili, i ragazzi hanno potuto divertirsi con l’Atletica leggera proposta dalla Derthona Atletica, la Pallamano con l’ASD Pallamano Derthona,  il Rugby con il Lions Tortona Rugby A.S.D., la Kickboxing con i Maestri e Allenatori incaricati direttamente dal Presidente FIKBMS Regionale.

Nel corso della mattinata gli spettatori hanno anche assistito alle esibizioni di Danza, ad un incontro di Tennis su carrozzina organizzato in collaborazione con il CIP Alessandria e nel pomeriggio si sono divertiti con Open class gratuite di “Spartan” e “Balla&Brucia” .

“Ci tengo a sottolineare che, se oggi la Polisportiva Salese è in grado di ospitare un evento così importante, è esclusivamente merito di quelle persone che quotidianamente dedicano un po’ della loro giornata e un po’ della loro fatica ai ragazzi salesi e non solo, per regalare loro la possibilità di fare sport in modo sano, positivo ed educativo” – così si è espresso l’Assesore allo Sport del Comune di Sale, Marcello Traversa – “Ogni giorno queste persone giocando, insegnano ai ragazzi cosa significa vincere e perdere, così nello sport come nella vita.  Il nostro Comune negli anni ha costruito, ed intende proseguire, la sua politica sportiva intorno a due concetti. Due semplici idee, che però sono la base di una concezione sana e solidale dello sport e dell’agonismo. Lo sport come cultura, in una doppia accezione: cultura dello sviluppo individuale e cultura della salute.  Lo sport come educazione e formazione.  Lo sport è tutte queste cose ed è molto di più. Lo sport è anche sinonimo di accoglienza. E in questi giorni tutti noi sappiamo quanto questa parola sia importante”.

15 settembre 2015

coni sale 2L

coni sale L