berutti - I“Dai dati forniti dalla Giunta Chiamparino ai 522 profughi che fino ad oggi ospita la provincia di Alessandria se ne aggiungeranno ora 217 Si comprende come questi numeri, nella loro drammaticità, meritano però di essere monitorati a tutela dei cittadini italiani ma anche di una accoglienza vera Per questa ragione torno a ribadire la necessità di istituire una Commissione speciale sul tema immigrazione”. A sostenerlo il consigliere regionale di Forza Italia in Regione Piemonte Massimo Berutti in base ai dati comunicati dall’assessore Cerutti che ha risposto ad una interrogazione proposta da Forza Italia.

All’8 luglio erano stati registrati 1.120 arrivi nell’Alessandrino (9.428 in Piemonte) di questi le presenze che ad oggi risulterebbero effettive risultano essere ad Alessandria e dintorni sarebbero 522. I dati raccontano di incremento degli arrivi tra il 2014/2015 di oltre 1200 unità.


Conclude Berutti: “L’impatto di questi arrivi non può in alcun modo essere sottovalutato. Anche perché questi numeri non ci dicono che fine hanno fatto le 598 persone che non hanno visto riconosciuto lo status di rifugiato. Sono stati rimpatriati veramente? L’approccio generale è quello della mera accoglienza, senza preoccuparsi di quanto avviene dal giorno dopo che i profughi vengono riconosciuti tali. E’ un tipo di approccio superficiale che rischia di alimentare le tensioni sociali che non si può non registrare. In consiglio avevamo proposto l’istituzione di una Commissione regionale che si occupasse del tema immigrazione. Un modo per dare anche ai cittadini l’idea di politiche governate non dall’emergenza, bensì da una strategia condivisa”.

24 settembre 2015