imprenditori - QIn Piemonte si è ad un passo dalla uscita dalla crisi, lo dimostra il nuovo fermento che caratterizza alcune realtà, anche ad Alessandria c’è tanto di nuovo. Crescono le aziende dedite all’alimentare, prende piede in modo persistente in tutto il Piemonte il mercato del biologico e del kilometro zero, i cittadini cambiano stile di vita e, nonostante la frenesia del mondo moderno, l’alimentazione è curata meglio, ed è l’agricoltura uno dei comparti dove è possibile fare adesso ottimi investimenti per il domani.

 

Alessandria è ricca di idee creative, nascono in città diverse aziende dedite al marketing e alla new economy, in un contesto simile però c’è sempre qualcosa da implementare, ed è sicuramente l’educazione dei bambini, imprenditori del futuro, per quanto riguarda i principi della finanza. Infatti oggi ad avere idee innovative anticrisi sono proprio giovani e giovanissimi imprenditori, per lo più under 40. Ottime e premiatissime poi le tante startup di under 30 che riescono a generare introiti e persino creare posti di lavoro, ed è proprio captando la voglia di nuovo che urge dare una nuova impostazione all’educazione del bambino.


 

Cercare di creare un nuovo tessuto sociale in grado di contrastare e magari combattere una crisi del domani è la mission del presente, e per questo bisogna dare nuovi insegnamenti ai bambini. Far capire loro che il marketing è qualcosa di interessante e curioso, avere una barriera formativa idonea, per non farsi coinvolgere dal quotidiano bombardamento e sollecitazione del mercato, diventa impellente.

 

Ad oggi proprio causa crisi le maggiori “vittime” del marketing sono i bambini, ma è anche vero che le famiglie non possono spendere o accettare tutte le richieste, ed allora proprio per prevenire e bene pensare ad una educazione al risparmio e all’investimento saggio. Queste sono tutte ottime iniziative, ma bisogna portarle avanti e realizzare nel miglior modo possibile. Online si trovano diverse risorse che possono aiutare educatori e genitori di Alessandria nell’insegnare ai bambini il valore del denaro e degli investimenti.

 

Ad esempio un’ottima risorsa per i genitori alessandrini potrebbe essere rappresentata dal libro bianco “Come trasformare i vostri bambini in risparmiatori e investitori intelligenti”, pubblicato dal portale vouchercloud.it, ed usufruibile all’indirizzo www.vouchercloud.it/risorse/la-finanza-insegnata-ai-bambini-libro-bianco.  All’interno del testo, di facile lettura, sono presenti strategie educative ed esempi che aiutano la mission educativa di chi intente formare imprenditori e cittadini consapevoli del futuro. Semplici ed importanti regole da impartire al bambini, strategie idonee per la tenera età, e persino per un bambino in fase scolastica, focus importanti sulla conoscenza del calcolo e del risparmio, azioni ludico educative necessarie per capire lo scopo del risparmio e dell’investimento saggio.

 

Una corretta educazione economica comunque non può prescindere dall’educazione che un buon “maestro di vita”, un buon genitore ed un buon educatore, deve dare al minore. L’imprenditore del futuro ha necessità di un investimento che punti sulla sua persona da subito. Per questo anche ad Alessandria è tempo di cominciare ad educare i bambini all’uso consapevole del denaro, così che i futuri imprenditori del domani non commettano gli stessi errori che oggi hanno portato l’economia sul ciglio del baratro.

 

27 settembre 2015