alessandria via roma - IChi l’ha detto che si può acquistare online solo su Amazon e Zalando? Chi l’ha detto che modernità ed innovazione non possano andare di pari passo con la tradizione e l’esperienza? Nessuno a ben vedere, eppure, sino ad oggi, ad Alessandria le cose sono andate esattamente così. Fino ad oggi, appunto. Perchè da domani si cambia verso. Da domani la competenza, la cortesia, la professionalità di alcuni storici negozi del centro sarà disponibile online, raggiungibile da pc, tabet o smartphone.

Spesalcentro, il nuovo progetto varato di commercianti  è esattamente questo: la proiezione digitale di alcuni storici negozi cittadini che per la prima volta “fanno squadra “per resistere alla concorrenza della Grande Distribuzione, ma soprattutto per offrire un nuovo servizio e rispondere ai bisogni di una clientela sempre più esigente e segmentata. Con un ulteriore vantaggio: la consegna gratuita dei prodotti a casa (o in ufficio, in fabbrica) in bicicletta. Perché una città meno inquinata è una città migliore, per tutti.


 

Un progetto che nasce dalla voglia di intraprendere e rischiare di Alessandro Piccolo, macellaio di Via Dante, che nel corso dei mesi ha saputo raccogliere intorno a sé un gruppo di negozianti che alla retorica del lamento preferiscono la prospettiva del fare.

L’iniziativa è stata sostenuta e sviluppata insieme alla società cooperativa Proteina.

Il servizio sarà online  all’indirizzo www.spesalcentro.it e a partire dal 14 settembre. Sarà possibile effettuare gli ordini anche telefonicamente dalle 9 a 12.00 al numero 392-2161918 per ricevere la spesa in giornata.

 

10 settembre 2015