Giancarlo Caldone

Giancarlo Caldone

“L’Amministrazione Comunale comunica che le scuole avranno inizio regolarmente, alla data del 14 settembre C.A.. Teniamo a specificare che, la nostra rimostranza ha avuto solo una parziale soddisfazione.

Pertanto, alla luce di quanto sopradetto, teniamo a sottolineare che le nostre proteste avranno un seguito pur non pregiudicando il normale svolgimento delle lezioni scolastiche.


Non era e mai sarà nostra intenzione ledere il diritto allo studio dei  ragazzi, bensì salvaguardarli da decisioni che potevano e possono pregiudicare la loro sicurezza e incolumità in un ambito, quale è quello scolastico, dove esse vanno assolutamente garantite” dice Alessandro Verna –Capogruppo Consigliare di Maggioranza e prosegue : Lo scopo di questa protesta è stato mettere in luce un problema concreto che si prospetta all’orizzonte dell’anno scolastico con l’inizio delle lezioni.

Non è mai stato nostro intendimento impedire il normale svolgimento delle attività scolastiche presso il nostro plesso scolastico di Volpedo, tant’ è vero che nella fase preliminare, dalla quale è scaturita l’ordinanza di chiusura, era sottintesa la volontà di non causare disagio agli alunni ma solamente di dare risalto, in modo eclatante, ad una situazione che potrà cagionare gravi problemi gestionali ad essi e al corpo docente.

Questo è dimostrato dal semplice fatto che, la sopracitata ordinanza è datata 8 settembre, ben cinque giorni prima dell’effettiva apertura della scuola agli alunni, che nei giorni scorsi è stata ripristinata la segnaletica orizzontale necessaria a segnalare gli ingressi nel plesso e lunedì, come tradizione per questa Amministrazione, provvederemo a consegnare i gadget di benvenuto agli alunni, per i quali sono necessari alcuni giorni di preparazione.

Mentre scrivevamo questo comunicato e’ giunta la notizia che il Prefetto ha convocato l’amministrazione comuanle oggi, venerdì, alle ore 16 per un incontro con il provveditore.

Il Comune di Volpedo 

Il Sindaco Caldone ha annunciato però altri interventi che pubblicheremo in un articolo a parte. 

11 settembre 2015