Gianfranco Semino

Gianfranco Semino

L’annuncio arriva dall’assessore Gianfranco Semino:  entro fine anno l’Azienda Tortonese Multiservizi confluirà all’interno dell’Asmt di Voghera alla quale poi verrà affidato il servizio di gestione delle mense scolastiche, con un risparmio  per le casse comunali di 900 mila euro all’anno.

“L’attuale contratto di somministrazione dei pasti alle mense scolastiche – ha detto Semino – scade il 30 settembre ma noi abbiano già deciso di prorogarlo un anno perché dal prossimo anno scolastico grazie al fatto che Atm confluirà in Asmt entro la fine del 2015, avremo la possibilità di affidarlo in House. Oggi ogni pasto costa alle casse comunali 5,60 euro, con l’Asmt abbiamo già fatto i conti, costerà 4,50 euro con un risparmio globale di 900 mila euro all’anno circa per le casse comunali. E il tutto senza influire sulla qualità del servizio che rimarrà la stessa.”


Semino ha spiegato che solo in questo modo è possibile operare un contenimento della spesa e cerca di far quadrare i conti di un bilancio sempre più disastrato: “Nell’attuale situazione ha concluso l‘assessore al Bilancio – non bisogna sperare più di tanto sugli interventi dallo Stato. Il Comune di Tortona, ad esempio, solo nell’ultimo anno ha perso 1 milione 600 mila euro. Il Fondo di solidarietà dai 2 milioni 900 mila euro del 2014 è stato diminuito a 1 milione 300 mila euro nell’anno in corso.”

21 settembre 2015